Salta al contenuto principale

Reggio Calabria, inseguimento sulla pista dell'aeroporto

un arresto, sospeso per alcuni minuti lo spazio aereo

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Le attrezzature sequestrate al presunto ladro
Tempo di lettura: 
0 minuti 53 secondi

REGGIO CALABRIA - Incredibile inseguimento all'aeroporto di Reggio Calabria dove un 25enne reggino è stato arrestato per furto.

Gli agenti di una volante, su segnalazione di un cittadino, sono intervenuti in una villetta situata nei pressi dell’aeroporto dove alcuni ladri hanno rubato monili ed oggetti di bigiotteria. L'intervento delle volanti ha messo in fuga i banditi dando il via ad un inseguimento che ha visto i malviventi cercare di sfuggire all'arresto introducendosi all'interno dello scalo.

A quel punto oltre agli agenti della Squadra Volanti sono intervenuti anche i colleghi della PolAria e in sinergia gli esponenti dei due reparti hanno bloccato uno dei fuggitivi, il 25enne reggino, già noto alle forze dell’ordine, che aveva tentato la fuga lungo il margine della pista circostanza questa che ha provocato anche la chiusura dello spazio aereo per pochi minuti.

I poliziotti hanno poi trovato alcuni arnesi idonei allo scasso abbandonati dai malviventi. I complici sono riusciti a scappare scavalcando un muro alto circa 7 metri. Il 25enne è stato sottoposto ai domiciliari e accusato anche di interruzione di pubblico servizio e resistenza.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?