Salta al contenuto principale

Falsi certificati per avere un posto nell'asilo nido

Sei denunce della polizia locale a Lamezia 

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Il palazzo comunale di Lamezia Terme
Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

LAMEZIA TERME (CATANZARO) - La Polizia locale di Lamezia Terme ha identificato e denunciato sei lametini per false autocertificazioni rese ai fini della partecipazione al concorso per l’ammissione agli asili nido comunali per l’anno scolastico 2018/2019.

Dagli accertamenti è emerso che i sei soggetti avevano reso false dichiarazioni sia in ordine alla composizione del nucleo familiare (al fine di alterare il reale valore Isee), sia in ordine alla posizione lavorativa. Il bando, infatti, dava priorità, ai fini dell’inserimento negli asili nido comunali dei bambini da zero a tre anni, agli Isee più bassi, oltre che ai nuclei familiari aventi genitori entrambi lavoratori.

Sono oltre trenta, dall’inizio dell’anno, i soggetti denunciati dalla Polizia locale per lo stesso reato compiuto per beneficiare di sovvenzioni o servizi comunali non dovuti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?