Salta al contenuto principale

Maltempo, burrasca di vento investe la Calabria

Danni dal Reggino al Catanzarese, nessun ferito - FOTO

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
L'albero crollato sul lungomare di Reggio Calabria
Tempo di lettura: 
1 minuto 13 secondi

DISAGI e danni sono stati registrati in Calabria, durante la scorsa notte, a causa del vento particolarmente forte che ha imperversato su gran parte della regione. Il vento forte ha sradicato diversi alberi, insegne e pannelli pubblicitari, con qualche tetto danneggiato.

Le raffiche di vento hanno creato disagi a Reggio Calabria, dove un pino marittimo secolare è caduto nella zona del lungomare Falcomatà, paralizzando anche il traffico in una zona centrale della città. Disagi anche in provincia di Reggio Calabria, con la Locride interessata da una vera e propria bufera di vento che ha divelto diversi alberi nella zona della Vallata dello Stilaro.


 

I vigili del fuoco hanno reso noto che sono stati numerosi gli interventi di soccorso tecnico urgente, che fin dalle prime luce dell'alba hanno impegnato tutte le squadre di Reggio Calabria. Il maltempo che sta sferzando tutta la provincia. A Siderno, la squadra dei vigili del fuoco della sede distaccata è tutt'ora impegnata per la rimozione di alcuni alberi abbattutisi su una palificata Enel e per il distacco di una lamiera di un distributore di carburanti.

Danni anche nel Catanzarese, con alberi crollati in diversi centri della fascia ionica, mentre a Catanzaro è stato danneggiato il tetto del palazzetto dello sport “PalaGallo”. Nel capoluogo di regione, sono state decine le chiamate ai vigili del fuoco per alberi abbattuti e danni ai tetti delle abitazioni. Non sono stati segnalati, in nessun caso, feriti tra la popolazione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?