Salta al contenuto principale

Partita di droga venduta in un B&b a Catanzaro

Arrestati tre spacciatori, sequestrata marijuana 

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
La droga sequestrata
Tempo di lettura: 
1 minuto 28 secondi

CATANZARO - Tre arresti sono sati eseguiti dagli agenti personale del Commissariato di Polizia di Catanzaro Lido per il reato di detenzione ai fini di spaccio. Gli agenti, impegnati in controlli in un quartiere a sud della città, si sono insospettiti per il comportamento tenuto dal conducente di un'autovettura Fiat 600 di colore blu, già noto come assuntore di droghe, fermo davanti ad una palazzina con un noto pregiudicato di etnia rom. I due sono poi entrati nello stabile.

Dopo alcuni minuti, in compagnia di un terzo uomo, pure noto alle forze dell'ordine, sono saliti sull'auto per allontanarsi verso il quartiere Lido dove sono entrati in una struttura adibita a "bed and breakfast", seguiti dagli investigatori.

Mentre gli agenti, che avevano individuato la stanza in cui erano entrati i sospetti, erano appostati, un quarto uomo è entrato nella camera aprendo con le chiavi. Qualche istante dopo, quando tutti gli occupanti erano in procinto di uscire, gli agenti hanno fatto irruzione nel monolocale, bloccandoli tutti.

All'interno della stanza, i poliziotti hanno trovato una busta di carta di colore rosso contenente tre buste di cellophane trasparenti, con una consistente quantità di marijuana, per un totale complessivo di 173,25 grammi. Inoltre, occultato nel calzino di uno degli uomini, c'era un bilancino elettronico ancora intriso di sostanza erbosa e uno zainetto con all'interno 19 piccoli involucri in cellophane trasparente termosaldati, contenenti sempre marijuana, per un peso complessivo di 12,69 grammi.

I tre spacciatori, tutti catanzaresi, sono sati arrestati per il reato di detenzione, ai fini di spaccio, della sostanza stupefacente rinvenuta e, su disposizione della magistratura posti agli arresti domiciliari in attesa dell'udienza di convalida. Tutta la droga rinvenuta, per un peso complessivo di circa 186 grammi, è stata sequestrata. A seguito dell'udienza di convalida, il giudice ha confermato l'arresto applicando l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?