Salta al contenuto principale

Distrutto dalle fiamme nella notte il presepe in piazza

A Sant'Onofrio bloccato un 37enne sottoposto a Tso

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
L'ospedale Jazzolino di Vibo Valenta
Tempo di lettura: 
0 minuti 26 secondi

GIANLUCA PRESTIA

Send mail

Giornalista Pubblicista dal 2000 e Professionista dal 2008, collabora col Quotidiano dal 2002 diventando poi redattore di Cronaca nera e giudiziaria ma spaziando anche in altri settori. 

SANT'ONOFRIO (VIBO VALENTIA) - In piena notte all'1.40, in piazza, si è sviluppato un incendio all'interno della capanna nella quale era stato allestito il presepe.

I carabinieri della Stazione e i colleghi della Radiomobile, una volta scattato l'allarme, si sono messi alla ricerca dei responsabili individuandoli in un ragazzo di 37 anni, del posto, O.F..

Allo stesso, i militari dell'Arma hanno sequestrato un coltello, 2 accendini e la statua di Gesù Bambino. Il giovane è stato sottoposto a TSO (trattamento sanitario obbligatorio) e ricoverato presso Ospedale civile di Vibo Valentia.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?