Salta al contenuto principale

Aggredito un operatore dell'ospedale di Tropea

Responsabile non avrebbe rispettato la fila per il ticket

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
L'ospedale di Tropea
Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

VIBO VALENTIA - Un operatore addetto all'ufficio ticket dell'ospedale di Tropea è stato aggredito questa mattina da una persona di 50 anni, del luogo. Il fatto si è verificato intorno alle 11 nel presidio sanitario della cittadino costiera, in quel momento affollato di gente a fare la fila per il ticket sanitario.

In base a quanto è stato possibile apprendere, l'uomo non avrebbe rispettato la coda scavalcando gli altri utenti e quando si è trovato faccia a faccia con l'operatore ha chiesto l'esenzione del ticket. Al diniego offerto da quest'ultimo, il 50enne sarebbe andato in escandescenza colpendo il lavoratore, secondo quanto riferito dai carabinieri, con schiaffi e pugni.

Immediato l'allarme e l'intervento per personale del Norm e della Stazione, la cui sede è attaccata al nosocomio che hanno riportato la calma. Per la vittima solo qualche escoriazione. In base a quanto è stato possibile apprendere non sarebbe stata sporta denuncia da quest'ultima.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?