Salta al contenuto principale

Carne e pesce in cattivo stato di conservazione

Denuncia e sanzione in un ristorante del Vibonese

 

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Controlli dei carabinieri del Nas
Tempo di lettura: 
0 minuti 30 secondi

VIBO VALENTIA - Circa 50 chilogrammi di carne e di pesce in cattivo stato di conservazione sono stati sequestrati a Soriano Calabro, all’interno di un’attività di ristorazione, dai carabinieri della locale stazione, dai militari del Nucleo antisofisticazioni e sanità di Catanzaro e dell’Ispettorato del Lavoro di Vibo Valentia.

La titolare del locale è stata denunciata per il reato di cattiva conservazione di derrate alimentari. Nell’ambito dei controlli, inoltre, sempre all’interno dell’esercizio, è stato trovato un dipendente privo di contratto. Alla titolare dell’attività i carabinieri, ognuno per la parte di propria competenza, hanno elevato sanzioni fino a circa 11mila euro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?