Salta al contenuto principale

Autobus Atam preso a sassate a Reggio Calabria

Forte condanna dell'Amministrazione: «Gravissimo»

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
L'autobus danneggiato
Tempo di lettura: 
1 minuto 0 secondi

REGGIO CALABRIA - Un autobus dell’Atam, l'azienda di trasporti dell’area metropolitana di Reggio Calabria, è stato oggetto ieri sera di un danneggiamento organizzato nel quartiere di Archi, alla periferia nord della città.

Ignoti hanno atteso il passaggio dell'automezzo, a bordo della quale viaggiava l’autista in servizio, scagliando sassi contro la fiancata. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. Il bus, uno degli automezzi recentemente acquistati dal Comune a completamento della flotta Atam, è stato pesantemente danneggiato.

A rendere noto il fatto sono stati il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà e il consigliere delegato alle società comunali Francesco Gangemi, che insieme agli assessori e a tutti i consiglieri di maggioranza, è scritto in una nota, «hanno espresso la loro solidarietà e la vicinanza nei confronti dell’autista aggredito e di tutti i colleghi che quotidianamente lavorano sui bus dell’azienda di trasporti municipale offrendo ai cittadini un servizio di qualità».

«È un atto gravissimo - ha commentato il sindaco - è assurdo pensare che una persona che lavora debba correre questi rischi. Piena solidarietà a tutto il personale di Atam. Non ci faremo intimidire da questi vili attacchi. Reggio è una città di persone perbene, metteremo al bando chi con questi gesti sta infangando il suo nome».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?