Salta al contenuto principale

Deteneva armi in casa, denunciato un vibonese

Il commerciante scoperto dopo una perquisizione

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Il Comando provinciale dei carabinieri a Vibo
Tempo di lettura: 
0 minuti 28 secondi

SANT'ONOFRIO (VIBO VALENTIA) - Deteneva illegalmente due pistole. Un commerciante di 60 anni di Sant'Onofrio, con precedenti, è stato denunciato dai carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia per il reato di detenzione abusiva di armi.

I militari, durante un servizio di verifica sulla detenzione di armi da fuoco, attuato nell’ambito delle attività di controllo del territorio disposte dal Comando provinciale dell’Arma di Vibo Valentia, hanno trovato all’interno dell’abitazione dell’uomo un piccolo arsenale composto da due pistole semiautomatiche perfettamente funzionanti, quattro caricatori e 50 proiettili. Le armi e le munizioni sono state sequestrate.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?