Salta al contenuto principale

Cadavere di una donna in un vagone ferroviario

La macabra scoperta a Reggio, disposta l'autopsia

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
La stazione centrale di Reggio Calabria
Tempo di lettura: 
0 minuti 29 secondi

REGGIO CALABRIA - Il cadavere di una donna di 65 anni di nazionalità polacca è stato trovato nel corso della notte dagli agenti di una Volante in un vagone in disuso nel deposito ferroviario di Calamizzi, adiacente alla stazione di Reggio Calabria.

Secondo i primi accertamenti la donna è morta per cause naturali. La donna, secondo quanto ricostruito dagli agenti della Questura di Reggio Calabria, dimorava all’interno del vagone già da qualche tempo. Dopo i primi rilievi della polizia, la salma è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria che ha disposto l’autopsia. La morte potrebbe risalire alla notte scorsa.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?