Salta al contenuto principale

Sorpreso a caccia senza alcuna autorizzazione

Arrestato nel Reggino per porto abusivo di armi

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Il fucile sequestrato all'uomo
Tempo di lettura: 
0 minuti 33 secondi

CITTANOVA (REGGIO CALABRIA) - Esercitava la caccia in una contrada di Cittanova senza essere in possesso di alcun permesso. Un uomo di 63 anni, Francesco Longo è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri, a Cittanova, per porto abusivo di arma comune da sparo in luogo pubblico.

Longo è stato sorpreso dai militari, impegnati in un servizio straordinario di controllo del territorio disposto dalla Compagnia di Taurianova, mentre esercitava l’attività venatoria in contrada San Leone di Cittanova, sparando diversi colpi.

Gli accertamenti svolti dai carabinieri hanno consentito di accertare che l’uomo, anche se in possesso di un’arma legalmente denunciata e di diverse cartucce, non aveva alcuna autorizzazione ad esercitare la caccia.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?