Salta al contenuto principale

Taglia abusivamente quasi 200 alberi di leccio

Arrestato un uomo a Oppido Mamertina

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Alcuni dei tronchi tagliati
Tempo di lettura: 
0 minuti 35 secondi

OPPIDO MAMERTINA (REGGIO CALABRIA) - Un uomo è stato arrestato con l'accusa di aver tagliato abusivamente 192 alberi di leccio. L'arresto è avvenuto mentre caricava i tronchi sul proprio autocarro.

Protagonista della vicenda un 54enne di Santa Cristina d’Aspromonte di cui sono state rese note soltanto le iniziali, G.R. L’episodio è accaduto in località "Vono" di Oppido Mamertina, nel territorio del Parco Nazionale d’Aspromonte. L’arresto dell’uomo, al quale sono stati concessi i domiciliari, è stato eseguito nell’ambito di un servizio di controllo straordinario del territorio finalizzato alla repressione dei reati ambientali dai carabinieri forestali della "Stazione Parco" di Oppido Mamertina, assieme ai militari della locale Stazione ed a quelli dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Vibo Valentia.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?