Salta al contenuto principale

Minaccia la madre e si fa consegnare il denaro

Arrestato nel Catanzarese con i soldi in tasca

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Controlli dei carabinieri nel Catanzarese
Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

CORTALE (CATANZARO) - Avrebbe minacciato ripetutamente la madre, fino a farsi consegnare la somma di tremila euro, ma è stato bloccato e arrestato dai carabinieri della Compagnia di Girifalco. Si tratta di un uomo già noto alle forze dell’ordine e residente a Cortale, accusato in flagranza di reato di estorsione.

I militari del Nucleo operativo e radiomobile lo hanno fermato in località Goneo, mentre insieme ad un girifalcese percorreva la strada provinciale 92 a bordo della propria autovettura. La perquisizione ha permesso di rinvenire sulla sua persona una busta di carta contenente circa 4.000 euro, di cui 3.000 sono risultati essere provento di estorsione appena consumata nei confronti della madre, destinataria appunto di reiterate richieste di denaro dietro minaccia all’incolumità sua e di altri familiari.

La somma è stata posta sotto sequestro, mentre l’uomo è stato associato nella casa circondariale di Catanzaro. Oggi l’arresto è stato convalidato dal Gip del Tribunale di Lamezia Terme che ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?