Salta al contenuto principale

Reggio Calabria, automobile travolge un vigile urbano

L'uomo stava coordinando il traffico durante dei lavori

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 10 secondi

REGGIO CALABRIA - Un agente della Polizia municipale di Reggio Calabria è stato investito da un’auto, mentre era in servizio, nel quartiere di Archi, zona nord della città. Le condizioni del vigile, secondo quanto si è appreso, non sarebbero gravi.

Secondo la ricostruzione dei fatti, il vigile era impegnato a coordinare il traffico nella zona, oggetto, in questi giorni da interventi di scarificazione e rifacimento del manto stradale, quando, mentre si trovava in corrispondenza delle transenne di chiusura per lavori del tratto della strada nazionale 18, è stato investito da un anziano automobilista che a bordo della sua vettura ha forzato il blocco nonostante l’invito a imboccare il percorso alternativo predisposto per i lavori.

Nella stessa zona, poco prima, uno dei lavoratori Lsu, impegnato a supporto delle attività di controllo del cantiere, è stato oggetto di sputi da parte di un altro cittadino, contrariato perché costretto a dover percorrere 50 metri a piedi rispetto alle sue abitudini quotidiane.

«Alla Polizia municipale, al personale Lsu e alla ditta va tutta la mia solidarietà - ha dichiarato il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà - ma rimane molta amarezza. Reggio è forse l’unica città al mondo in cui si assiste a simili atti di violenza a causa di lavori per il nuovo asfalto attesi da decenni, della durata di solo poche ore, ben segnalati da giorni con avvisi di divieto di sosta e comunicati attraverso tutti gli organi di informazione». 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?