Salta al contenuto principale

Minaccia la madre e le "taglia" i fili del telefono 

Arrestato il figlio nel Crotonese: pretendeva soldi 

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Controlli dei carabinieri a Petilia Policastro
Tempo di lettura: 
0 minuti 21 secondi

PETILIA POLICASTRO (CROTONE) - I carabinieri hanno arrestato a Petilia Policastro un 38enne del luogo con l'accusa di avere maltrattato l’anziana madre convivente e di averla minacciata con un coltello per costringerla a consegnargli 50 euro. Per impedire alla donna di chiamare i soccorsi, il 38enne ha anche tagliato i fili del telefono di casa.

La situazione si é risolta grazie all’l'intervento dei carabinieri, richiesto da un parente dell’anziana.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?