Salta al contenuto principale

Sorpresi a tagliare legna in un bosco del Vibonese

Due fratelli arrestati per furto dai carabinieri

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Taglio di legna
Tempo di lettura: 
0 minuti 37 secondi

GEROCARNE (VIBO VALENTIA) - Erano intenti ad effettuare un taglio di legname non autorizzato nel Vibonese, ma sono stati sorpresi dai carabinieri. Due persone Walter e Giuseppe Loielo, rispettivamente di 28 e 21 anni sono stati arrestati e posti ai domiciliari per furto di legname. I militari, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno sentito i rumori delle motoseghe in azione all’interno di un bosco, nella zona di Gerocarne.

Intervenuti hanno bloccato i due dopo un breve inseguimento. Il quantitativo di legname proveniente in parte da un terreno di proprietà privata e in parte di uno del Comune, ammonta a circa 30 quintali. I due Loielo, erano già stati arrestati nel mese di dicembre 2018 per lo stesso reato commesso nel parco delle Serre.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?