Salta al contenuto principale

Rubano un'auto ma vengono bloccati dai carabinieri

Quattro reggini arrestati dopo il "colpo" nel Vibonese

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Controlli dei carabinieri
Tempo di lettura: 
0 minuti 46 secondi

SAN CALOGERO (VIBO VALENTIA) - I carabinieri di San Calogero hanno arrestato quattro persone, tutte di Rosarno, sorprese mentre erano a bordo di un’automobile che, secondo l’accusa, avevano appena rubato a Jonadi.

Pietro Giuseppe Bellocco, di 36 anni, Giuseppe Gallo, di 41, Giovanni Sesini, di 29, e Francesco Demari, di 28, sono stati bloccati dopo che i militari, impegnati in un servizio di pattugliamento, li hanno visti transitare a bordo della vettura a velocità sostenuta. Particolare che ha insospettito i carabinieri, che si sono posti all’inseguimento dei quattro, raggiunti e bloccati poco dopo.

I controlli effettuati dai militari hanno consentito di accertare che la vettura (una Smart fourfour) era stata rubata e che Bellocco e gli altri, nel momento in cui sono stati intercettati dai carabinieri, dopo avere commesso il furto, stavano facendo rientro a Rosarno. Per i quattro il pm di turno della Procura della Repubblica di Vibo Valentia ha disposto gli arresti domiciliari.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?