Salta al contenuto principale

Atti vandalici nella sede della Lega nel Vibonese

Strappati manifesti e locandine, avviate indagini

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Sostenitori della Lega
Tempo di lettura: 
0 minuti 37 secondi

NICOTERA (VIBO VALENTIA) - Atti vandalici sono stati compiuti ai danni della sede del point elettorale della Lega, nel centro storico di Nicotera, nel Vibonese. Il fatto è avvenuto domenica sera ma è stato scoperto solo nella tarda serata di ieri.

Ad accorgersi del danneggiamento sono stati i militanti del partito che hanno trovato i manifesti affissi davanti alla porta strappati e riversi a terra. I vandali, che avrebbero anche cercato di forzare la porta di ingresso, si sono introdotti nella palazzina che ospita la sede del partito di Matteo Salvini dirigendosi verso l’appartamento.

Oltre a strappare i manifesti affissi alla porta sono state strappate anche le locandine poste negli spazi pubblici del paese per le affissioni. I militanti della Lega hanno sporto denuncia ai carabinieri.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?