Salta al contenuto principale

Evade dagli arresti per buttare la spazzatura

Arrestato dopo essere uscito di casa nel Cosentino

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
I carabinieri di Corigliano
Tempo di lettura: 
0 minuti 35 secondi

CORIGLIANO ROSSANO (COSENZA) - Non ha resistito, forse per il caldo intenso, a tenere in casa la spazzatura e, nonostante fosse agli arresti domiciliari, è uscito per svuotare la pattumiera.

Un uomo, R.F., di 60 anni, sottoposto alla misura dallo scorso mese di maggio, è stato sorpreso dai carabinieri di Corigliano Rossano fuori dall’abitazione con ancora in mano la pattumiera appena svuotata. I militari, nel corso del consueto controllo svolto nell’abitazione dell’uomo, hanno invano suonato al citofono. L'uomo, infatti, è stato rintracciato dai carabinieri nei pressi del suo domicilio mentre rientrava tranquillamente dopo aver buttato la spazzatura accumulata in casa.

Per R.F. il magistrato di turno della Procura di Castrovillari ha disposto nuovamente gli arresti domiciliari.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?