Salta al contenuto principale

Emergenza incendi nel Catanzarese, danni ad abitazioni

Evacuate alcune famiglie. Diversi i roghi nella provincia

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Case danneggiate a Gimigliano
Tempo di lettura: 
1 minuto 22 secondi

CATANZARO - Nelle ultime 24 ore lavoro molto intenso per le squadre dei vigili del fuoco del comando di Catanzaro nel comprensorio Lametino e nella Presila.

Nel pomeriggio di oggi, la situazione più critica ha riguardato le località Trearie e Corbino nel comune di Gimigliano, dove un incendio ha colpito una zona di macchia mediterranea alta in prossimità di abitazioni, con un fronte fuoco molto vasto. Sul posto squadre boschive dei vigili del fuoco, squadre della sede centrale dei vigili del fuoco di Catanzaro con supporto di autobotte e squadra distaccamento volontario dei vigili del fuoco di Taverna.

Sul posto hanno operato tre mezzi aerei e il fuoco ha danneggiato alcune abitazioni e alcuni casolari disabitati con attrezzature agricole. Il sindaco ha richiesto il supporto dell'associazione di volontariato Diavoli Rossi di Tiriolo e della ProCiv locale per evacuare, in via precauzionale, alcune abitazioni. A supporto dei vigili del fuoco anche squadre di Calabria Verde. 

Dalla tarda serata di ieri, invece, tre vasti incendi hanno impegnato sino alle prime luci dell'alba gli uomini della sede distaccata di Lamezia Terme, supportati dalle unità volontarie del distaccamento di Martirano Lombardo. La contrada Torre Lupo nel comune di Falerna, Angoli e successivamente la località Acquadauzano nel comune di Lamezia Terme sono state interessate da incendi di arbusti, macchia mediterranea e zone boscate.

incendio catanzarese

Le fiamme sono arrivate a lambire le abitazioni provocando attimi di panico tra i cittadini che hanno preso d'assalto le linee 115 di soccorso. Unità dei Vigili del Fuoco sono intervenute con quattro automezzi. La collaborazione di alcuni residenti ha permesso di circoscrivere ed estinguere i roghi nelle tre zone interessate evitando danni ad abitazioni e a persone.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?