Salta al contenuto principale

Doveva essere in carcere ma era in vacanza

Sardo arrestato in un agriturismo del Catanzarese

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
La spiaggia di Botricello dove è stato arrestato l'uomo
Tempo di lettura: 
0 minuti 50 secondi

BOTRICELLO (CATANZARO) – Era tranquillamente in vacanza con alcuni amici presso un agriturismo di Botricello, sulla costa ionica del Catanzarese, quando la Squadra Mobile lo ha tratto in arresto dopo la segnalazione che l’uomo doveva scontare una pena di un anno di reclusione.

Nelle scorse ore, la Squadra Mobile di Catanzaro era stata allertata da una segnalazione di ricerca del sistema elettronico nazionale degli alloggiati per la presenza, in un noto agriturismo di Botricello, di A.G., cinquatanovenne di origine sarda.

Effettivamente, giunti sul posto, i poliziotti hanno sorpreso l’uomo mentre si godeva la sua vacanza, nonostante fosse stato raggiunto da un ordine di esecuzione della pena per la carcerazione di un anno di reclusione, emesso dalla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Cagliari, il 29 luglio scorso, per aver costruito opere abusive in Calasetta, piccolo comune della provincia di Carbonia Iglesias, nell’anno 2008, violando quanto previsto dal Codice dei Beni Culturali.

I poliziotti hanno trasferito l’uomo dall’agriturismo al carcere di Catanzaro. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?