Salta al contenuto principale

Danneggiata statua in esposizione a Catanzaro

Presentata denuncia: «Atto vergognoso» 

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
La statua danneggiata
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

CATANZARO - I danni, per fortuna, sono lievi, ma resta la gravità di un gesto, gratuito e stupido, commesso da vandali senza scrupoli. Ignoti, la scorsa notte, a Catanzaro, hanno gettato a terra la scultura in ferro battuto "Donna" di Nuccio Loreti esposta nel quartiere Bellavista, nell’ambito della rassegna "Arte e città".

"Promocatanzaro", l’azienda speciale della Camera di Commercio che ha promosso l’iniziativa d’intesa con il Comune, ha presentato una denuncia in Questura.

«Qualificare quanto è accaduto come una bravata - ha detto il vicesindaco e assessore alla Cultura, Ivan Cardamone - mi sembra inopportuno. Si tratta, piuttosto, di un atto vergognoso i cui responsabili dovrebbero semplicemente chiedere scusa alla città. Stiamo acquisendo le immagini della videosorveglianza per identificare il responsabile».

Nuccio Loreti, da parte sua, si è detto «dispiaciuto per quanto accaduto. Spero che i responsabili - ha aggiunto - siano identificati e puniti per il gesto che hanno commesso».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?