Salta al contenuto principale

Reggio Calabria, il Nas sequestra struttura sanitaria

Nessuna autorizzazione e medicinali scaduti

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Un momento della verifica del Nas
Tempo di lettura: 
0 minuti 28 secondi

REGGIO CALABRIA - Nessuna autorizzazione sanitaria e medicinali scaduti, gli uomini del Nas sequestrano una struttura sanitaria polispecialistica di chirurgia plastica estetica e di otorino laringoiatria a Reggio Calabria.

Il sequestro è giunto al termine di una attività ispettiva nel settore “sanitario” durante la quale sono state evidenziate le criticità indicate e in particolare la presenza di specialità medicinali (anestetici) scaduti di validità e pertanto da ritenersi guasti o imperfetti. L’attività dei Carabinieri del Nas di Reggio Calabria, nel comparto della sanità e negli altri settori di competenza istituzionale, prosegue a tutela della salute pubblica.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?