Salta al contenuto principale

Omicidio nel Catanzarese, assassinato un macellaio

Il killer ha ucciso l'uomo mentre era in negozio

Calabria
Tempo di lettura: 
1 minuto 15 secondi

CATANZARO - Prima l'irruzione e poi l'omicidio di un uomo di 35 anni, Francesco Rosso, ucciso a Simeri Crichi, nella frazione di Simeri mare a colpi di arma da fuoco mentre si trovava da solo all'interno della sua macelleria. Secondo quanto ricostruito dopo i primi rilievi la vittima si trovava all’interno della sua macelleria, quando è stato raggiunto da tre colpi di pistola, esplosi da distanza ravvicinata e da una persona che avrebbe fatto irruzione nell'attività commerciale. 

SCOPRI TUTTI I CONTENUTI SULL'OMICIDIO DI FRANCESCO ROSSO

Secondo quanto appreso l'uomo non ha precedenti specifici e questo sembra escludere l’ipotesi di un delitto legato alla criminalità organizzata, anche se per ora non si esclude alcuna ipotesi e le indagini stanno procedendo a 360 gradi. Il contesto in cui è maturato il delitto è un vero e proprio giallo, dal momento che non sono state evidenziate particolari ipotesi investigative.

Dai primi accertamenti sembrerebbe che all’omicidio possano avere partecipato almeno due persone, una entrata per sparare e l’altra che avrebbe atteso davanti l’ingresso. L’assassinio, però, non avrebbe avuto testimoni. Riguardo il movente dell’omicidio, al momento, non si esclude alcuna ipotesi. 

Sull'omicidio di Rosso indagano i carabinieri della Compagnia di Sellia Marina, che stanno cercando in primo luogo di ricostruire in ogni dettaglio la dinamica dell’omicidio. I militari stanno anche sentendo parenti e conoscenti della vittima per ricostruirne la personalità e tentare di individuare un filone investigativo che possa consentire di capire il movente.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?