Salta al contenuto principale

Tragedia a Locri, auto travolge una famiglia: un morto

In gravi condizioni la compagna della vittima

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
L'auto che ha travolto Sgotto e la Compagna
Tempo di lettura: 
1 minuto 48 secondi

SIDERNO - Una serata in famiglia finita in tragedia a Locri dove un 43enne ha perso la vita e il padre si trova ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Locri in seguito ad un incidente stradale.

Tutto è accaduto all'uscita da una sala cinematografica di Locri dove una famiglia di Siderno si era recata per trascorrere una serata in allegria. La famiglia è stata travolta mentre attraversava la Via Cristoforo Colombo da un'auto e un 43enne di Siderno è morto, la compagna è in gravi condizioni.

La vittima (FOTO A LATO) si chiamava Pasquale Sgotto, «letteralmente falciato - fa sapere l'associazione Basta vittime sulla 106 - da una macchina in transito sulla Statale 106 all’uscita dal cinema di Locri».

Sgotto era molto conosciuto a Siderno. Attivo nel sociale e nello sport, era uno dei “portatori della Vara” in occasione della Pasqua Sidernese. Commerciante, Pasquale era praticamente il “perno” su cui si poggiava l’attività di un rinomato centro di mobili e cucine oltre che di onoranze funebri avviato dal genitore.

«È stato il primo ad intuire ed inaugurare sul territorio della locride una casa funeraria ed un servizio di Croce verde per il trasporto d’urgenza di ammalati e persone bisognose. Sempre presente - prosegue il sodalizio - con il suo prezioso supporto in tutte le iniziative che si sono svolte a Siderno negli anni. Una morte che lascia allibiti e che purtroppo allunga ancora di più l’incredibile striscia di eventi luttuosi causati dalla famigerata 106 definita ” la strada della morte”».

La compagna, Paola Barsano (44 anni) è stata soccorsa e portata nell'ospedale di Locri dove è ricoverata in prognosi riservata. Secondo la prima ricostruzione fatta dai carabinieri della compagnia di Locri. A travolgere la coppia è stata una Mercedes classe B condotta da una persona che risiede nella Locride e che dopo l'impatto si è subita fermata chiamando i soccorsi. L'investitore è indagato per omicidio stradale.

Sulla morte di Pasquale Sgotto ha espresso la propria vicinanza l'Amministrazione Comunale il cui sindaco Giovanni Calabrese ha dichiarato che l'amministrazione «si unisce al dolore della famiglia Sgotto e della comunità di Siderno per la prematura scomparsa del giovane e stimato Pasquale, rimasto vittima, ieri sera, di un assurdo incidente stradale nel centro urbano della città di Locri».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?