Salta al contenuto principale

Vibo, macabra intimidazione a negozio in centro

Un cane ucciso e appeso alla porta d'ingresso

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Il cane impiccato alla porta d'ingresso del negozio
Tempo di lettura: 
0 minuti 35 secondi

GIANLUCA PRESTIA

Send mail

Giornalista Pubblicista dal 2000 e Professionista dal 2008, collabora col Quotidiano dal 2002 diventando poi redattore di Cronaca nera e giudiziaria ma spaziando anche in altri settori. 

VIBO VALENTIA - Un chiaro messaggio intimidatorio è stato recapitato questa notte all'indirizzo dei titolari di un negozio di abbigliamento sito in pieno centro città: ignoti malviventi hanno ucciso e poi legato un cane alla maniglia della porta di ingresso di un negozio outlet sito nei pressi di Piazza spogliatore.


 

A fare la scoperta questa mattina presto, i dipendenti dell'attività commerciale al momento dell'apertura che hanno visto la macabra scena. 

Sul posto si sono recati i carabinieri della Stazione di Vibo che hanno avviato le indagini e il personale della Polizia municipale. Nella zona sono presenti impianti di video sorveglianza privata i cui filmati verranno acquisiti dagli investigatori.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?