Salta al contenuto principale

Lite finisce in tragedia in provincia di Catanzaro

Un uomo accoltella il cognato, arrestato per tentato omicidio

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

BORGIA (CATANZARO) - Una lite si è trasformata in una tragedia che sono per un caso fortuito non ha avuto conseguenze fatali. Un uomo, Domenico Vatrano, di 49 anni, ha accoltellato il cognato durante una violenta lite ed è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio dai carabinieri di Borgia e del Nucleo operativo e radiomobile di Catanzaro.

Il fatto è accaduto in località Vallo di Borgia. È stata la stessa vittima a telefonare al 112 riferendo che il cognato gli aveva sferrato due coltellate, al fianco ed al gluteo. Giunti sul posto, i carabinieri hanno trovato il ferito già soccorso dai medici del 118. Portato in ospedale l’uomo è stato ricoverato ma non è in pericolo di vita. I militari si sono quindi messi alla ricerca dell’aggressore apprendendo dai familiari che si era rifugiato in casa dove lo hanno trovato ed arrestato.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?