Salta al contenuto principale

Agguato nel Crotonese, uccisi padre e figlio

I due assassinati a colpi di fucile a pallettoni

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 27 secondi

PALLAGORIO (CROTONE) - Agguato a Pallagorio in provincia di Crotone. Due allevatori, padre e figlio, Francesco (59 anni) e Saverio Raffa (33 anni) sono stati uccisi nel pomeriggio nelle campagne di Pallagorio, in località Furci un zona isolata e difficile da raggiungere anche dal capoluogo provinciale.

Sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia di Cirò Marina che, con la squadra rilievi tecnici del Reparto operativo del Comando provinciale dell'Arma di Crotone per eseguire i rilievi.

I due sono incensurati e non sembra che avessero contatti con la criminalità.

Secondo quanto appurato, i due, residenti a San Nicola Dell'Alto erano incensurati e non sarebbero stati ricondotti ad alcuna frequentazione di ambienti criminali.

Padre e figlio stavano facendo rientro a casa quando sono stati uccisi. L’agguato è stato compiuto poco dopo le 16.30. Le vittime sono state raggiunte da colpi di fucile caricato a pallettoni nella proprietà di campagna a Pallagorio, comune albanofono, ed erano a bordo di un’auto. I due, che avevano un allevamento di bovini e si occupavano anche di taglio e vendita di legname, erano conosciuti a San Nicola dell’Alto, un centro di meno di mille abitanti, come assidui lavoratori. Il padre, in particolare, viene descritto come una persona taciturna, tranquilla, che non aveva neanche il telefonino.

Sulle indagini c'è il massimo riserbo dei carabinieri che stanno lavorando sul luogo del delitto per stabilire le modalità del duplice omicidio, anche se allo stato sarebbero indirizzate sulla vita privata dei due e su eventuali problematiche inerenti l'attività svolta, inoltre, gli investigatori starebbero cercando di ricostruire gli ultimi giorni di vita di padre e figlio per accertare se possano avere avuto dei contrasti con qualcuno. 

I contorni del duplice delitto, al momento, sono ancora oscuri e pieni di interrogativi. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?