Salta al contenuto principale

Cadavere in un canale di irrigazione nel Cosentino

Indagini per identificare l'uomo e cause del decesso

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Rilievi dei carabinieri
Tempo di lettura: 
0 minuti 31 secondi

CORIGLIANO ROSSANO (COSENZA) - Il cadavere di un uomo è stato trovato in contrada Torricella, nel territorio di Corigliano Calabro-Rossano, in un canalone a ridosso della strada statale 106 ionica. Ad allertare i carabinieri è stato un passante, che aveva notato la presenza del cadavere nel canalone.

L’uomo, dall’età apparente di 60 anni e proveniente presumibilmente da un Paese dell’Europa dell’est, non aveva documenti. Secondo quanto é emerso da una prima ispezione cadaverica, effettuata dal medico legale, lo sconosciuto potrebbe essere deceduto per una causa accidentale, presumibilmente cadendo nel canalone.

Il sostituto procuratore di turno della Procura della Repubblica di Castrovillari ha disposto l’autopsia.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?