Salta al contenuto principale

Sparatoria in strada a Crotone, panico tra la gente

Diversi colpi di fucile e pistola tra studenti e passanti

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Il luogo della sparatoria
Tempo di lettura: 
1 minuto 26 secondi

CROTONE - Sparatoria in pieno giorno, a Crotone, nel quartiere Fondo Gesù. Il fatto è avvenuto poco dopo le 13,20 in via Di Vittorio, in un momento in cui per strada e nei negozi si trovava tantissima gente.

La dinamica non è chiara, ma secondo una prima ricostruzione della polizia che conduce le indagini, i colpi di arma da fuoco sarebbero stati sparati da un'autovettura in corsa. A terra sono stati repertati quindici colpi di fucile e pistola, ma non è chiaro nei confronti di chi fosse rivolto l'agguato.

SCOPRI I CONTENUTI SULLA SPARATORIA A CROTONE

Al momento della sparatoria, avvenuta nei pressi del terminal degli autobus di linea e davanti a diversi negozi, era presenta tantissima gente. I proiettili hanno anche danneggiato alcune vetrine, mentre la gente si è rifugiata a terra o nei bagni dei negozi. Molti anche i giovani studenti presenti in zona al momento della sparatoria, alcuni dei quali hanno cercato riparo in una paninoteca e in un supermercato. Si è trattato, dunque, di un agguato fulmineo che, però, almeno per il momento, sembra non avere creato vittime. 

I colpi hanno raggiunto anche un'autovettura parcheggiata a circa cinquanta metri di distanza dalla sparatoria, dalla quale era appena scesa una donna che, comunque, è rimasta illesa.

GUARDA IL VIDEO DELL'AZIONE CRIMINALE

La polizia di Stato sta cercando di ricostruire l’esatta dinamica di quanto é accaduto. Tra le ipotesi che vengono prese in considerazione c'é quella di un agguato contro qualcuno non andato a segno perché la vittima predestinata é riuscita a fuggire.

Il sindaco Ugo Pugliese ha sottolineato che «quanto é successo preoccupa notevolmente. Confido nell’operato delle forze dell’ordine, che sono sempre impegnate per il mantenimento della sicurezza e della legalità e la cui presenza e professionalità è costantemente avvertita sul territorio».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?