Salta al contenuto principale

Vibo, ancora una intimidazione nell'area industriale

Colpi di pistola contro i capannoni della ditta Bartolini

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Un camion della ditta Bartolini
Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

GIANLUCA PRESTIA

Send mail

Giornalista Pubblicista dal 2000 e Professionista dal 2008, collabora col Quotidiano dal 2002 diventando poi redattore di Cronaca nera e giudiziaria ma spaziando anche in altri settori. 

VIBO VALENTIA - Ignoti malviventi hanno esploso alcuni colpi di pistola contro i capannoni della ditta Bartolini, specializzata nel trasporto delle merci. Il fatto si è verificato ieri sera intorno alle 21.30 nell'area industriale di Vibo Valentia. Ad agire due persone in sella ad una moto e col volto travisato dal casco. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia agli ordini del capitano Gianfranco Pino che hanno avviato le indagini acquisendo i filmati delle telecamere di sorveglianza dello stabilimento. Si tratta della terza grave intimidazione ai danni di attività commerciali della zona. Appena 24 ore prima, infatti, i malviventi, verosimilmente gli stessi che hanno agito ieri sera, hanno esploso colpi di pistola contro la ditta Edil Martirano e il bar "La dea bendata" (LEGGI LA NOTIZIA), siti sempre nella zona industriale di località Aeroporto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?