Salta al contenuto principale

Morte di Marco Calderaro e Giuseppe Iannuzzi

Il sindaco di Montalto proclama il lutto cittadino

 

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
La sede del Comune di Montalto Uffugo
Tempo di lettura: 
1 minuto 0 secondi

MONTALTO UFFUGO (COSENZA) - Dopo la doppia tragedia che ha investito la città nella giornata di ieri e che ha portato alla morte, in due distinti incidenti stradali, di Marco Calderaro (LEGGI LA NOTIZIA DELLA SUA MORTE) e di Giuseppe Iannuzzi (LEGGI LA NOTIZIA DELLA SUA MORTE), il sindaco della città Pietro Caracciolo, ha disposto la proclamazione del lutto cittadino nei giorni in cui saranno celebrati i funerali.

Nel testo il sindaco scrive che «la città di Montalto Uffugo piange per la perdita di due giovani vite spezzate in due terribili sciagure» e pertanto, interpretando, «il comune sentimento della poplazione ed in esecuzione di una apposita delibera di giunta comunale» ha proceduto alla proclamazione del lutto cittadino.

Nel suo provvedimento, inoltre, il primo cittadino ha chiarito che le azioni da adottare saranno «la partecipazione di una delegazione del comune alle cerimonie funebri, l'esposizione delle bandiere nelle sedi comunali listate a lutto, l'invito agli esercizi commecali ad abbassare le saracinesche in segno di lutto in concomitanza con lo svolgersi delle cerimonie funebri, la sospensione di tutte le feste programmate fino a Ferragosto compreso previste nel calendario degli eventi dell'Estate Montaltese e la sospensione delle fiere mercatali previste fino a Ferragosto compreso.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?