X
<
>

L'incendio nella pineta di Siano

Condividi:

Il Consiglio dei Ministri ha approvato la dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza dell’eccezionale diffusione degli incendi nel corso di questa estate in Calabria e in altre tre regioni.

Il ministro per gli Affari regionali e le autonomie Mariastella Gelmini ha affermato: “L’estate ha visto molti territori colpiti da incendi, prevalentemente dolosi. E allora il primo provvedimento che abbiamo assunto in Consiglio dei Ministri, alla ripresa, è la dichiarazione dello stato di emergenza per Sicilia, Sardegna, Calabria e Molise“.

“Questo significa più risorse per i territori colpiti, ma significa soprattutto non lasciare soli quei cittadini che hanno avuto danni ingentissimi: che hanno perso la casa, l’azienda, il bestiame, i sacrifici di una vita – ha aggiunto Gelmini -. Stiamo lavorando anche all’interno della Conferenza stato-Regioni per favorire una sinergia e una collaborazione per una prevenzione più forte in vista della prossima stagione. Dobbiamo, evidentemente, prevedere sanzioni più pesanti per i piromani. Dobbiamo lavorare, e lo stiamo già facendo, per mettere in sicurezza e per tutelare la nostra bella Italia”.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA