X
<
>

Tempo di lettura 3 Minuti

Giornata estremamente negativa In Calabria. L’ultima domenica di agosto, infatti, fa segnare il dato più alto di contagi in un solo giorno dal 16 aprile ad oggi.

Sono, secondo i dati del dipartimento della Protezione civile calabrese, ben 34 i nuovi casi di contagio fatti registrati nelle ultime 24 ore, individuati anche grazie ad una massiccio numero di tamponi processati, ben 6.379.

Secondo il bollettino regionale ad oggi sono state sottoposte a tampone 152.885 persone per un totale di 159.919 tamponi effettuati con un aumento nelle ultime 24 ore pari, come detto, a 6.379 nuovi test.

L’esito di questi nuovi test ha portato ad individuare, dunque, altre 34 persone positive di cui 5 inserite nel totale della provincia di Cosenza, 17 nella provincia di Reggio Calabria, e 12 inseriti nella sezione Altra Regione o Stato estero.

Con questi 34 nuovi contagi le persone risultate positive al Coronavirus in Calabria dall’inizio della pandemia sono diventate 1.477 mentre gli attualmente infetti sono 267 (o 232 secondo il bollettino del ministero visto che permane, come vedremo, la divergenza nei dati).

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:

  • Catanzaro: 4 persone ricoverate in reparto; 7 in isolamento domiciliare; 186 guariti; 33 deceduti per un totale di 230 persone che hanno contratto il virus. Il totale dei casi di Catanzaro comprende soggetti provenienti da altre strutture provincie che nel tempo sono stati dimessi.
  • Cosenza: 4 in reparto; 41 in isolamento domiciliare; 446 guariti; 34 deceduti per un totale di 525 persone che hanno contratto il virus.
  • Reggio Calabria: 2 in reparto; 81 in isolamento domiciliare; 283 guariti; 19 deceduti per un totale di 385 persone che hanno contratto il virus.
  • Crotone: 1 in reparto; 7 in isolamento domiciliare; 116 guariti; 6 deceduti per un totale di 130 persone che hanno contratto il virus.
  • Vibo Valentia: 4 in isolamento domiciliare; 82 guariti; 5 deceduti per un totale di 91 persone che hanno contratto il virus.
  • Altra Regione o Stato Estero116.

Nei ricoveri segnalati presso l’Ospedale di Catanzaro 3 sono ricoverati in malattie infettive, due provengono dalla Provincia di Vibo Valentia (di cui una è ricoverata in malattie infettive succesivamente al parto cesareo), uno è di fuori Regione (nel conteggio si trova nel setting Fuori Regione/ Stato Estero) e uno è stato trasferito al reparto di malattie infettive di Catanzaro.

Nel dettaglio, il bollettino della Regione Calabria precisa che «degli otto pazienti ricoverati al reparto di Malattie infettive di Cosenza, quattro sono non residenti (nel conteggio si trovano nel setting “Fuori regione”). I ricoveri al reparto di Malattie infettive di Catanzaro sono sei. Di essi, due sono riportati nel setting “Fuori regione”», mentre «dei ventidue positivi rilevati dall’ASP di Reggio Calabria, 13 appartengono al focolaio “Oppido”, due nuovi casi con inchiesta epidemiologica in corso e 7 sono migranti sbarcati a Roccella. Dei dodici casi rilevati dal Laboratorio di Cosenza, tre sono del CARA di Amantea; gli altri nove sono da contact tracing».

Dall’ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 2.462.

Anche nella giornata di oggi, analizzando i dati forniti dalla Regione Calabria attraverso il bollettino regionale e confrontandoli con il bollettino nazionale, si evidenzia che il numero dei casi positivi rilevati dal documento della Regione Calabria non corrispondono a quelli resi pubblici dal ministero della Salute e dalla Protezione Civile nazionale.

Mentre secondo la Regione, infatti, i casi attivi sono 267, per il ministero i soggetti attualmente malati sono 232 (35 in meno) e di conseguenza il numero delle persone dichiarate guarite non è pari a 1.113, come rilevato dal bollettino regionale, bensì 1.148.

E anche oggi non corrispondono neanche i dati su ricoveri e isolamenti. Mentre per la Regione Calabria ci sono 11 persone ricoverate e 140 in isolamento (cui si aggiungono i 116 nella categoria “Altro” che portano il totale a 267) per il bollettino del ministero in Calabria ci sono 17 persone ricoverate e 215 in isolamento.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares