X
<
>

L'ospedale di Cosenza

Tempo di lettura 2 Minuti

Esplode il numero dei contagi nelle ultime ventiquattro ore in Calabria: 183 nuovi casi e tasso di positività dei tamponi al 6.90%. Sono questi i dati principali del bollettino quotidiano diffuso dal Dipartimento tutela della salute della Regione Calabria con i dati riferiti dall’Azienda sanitaria provinciale.

Secondo i dati ufficiali, davanti all’aumento dei nuovi casi sono stati registrati solo 15 guariti, evidenziando una diffusione del virus preoccupante. Da registrare anche un decesso avvenuto in provincia di Cosenza.

Per quanto riguarda la pressione ospedaliera, non si registrano forti preoccupazioni. I ricoveri nei reparti covid sono diminuiti di 2 unità, passando a 57, mentre in rianimazione non ci sono stati nuovi ingressi lasciando a 4 i posti occupati.

Il bollettino indica ancora che iIn Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 988.267 (+2.652). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 70.725 (oggi +183) rispetto a ieri.

Da registrare anche le comunicazioni specifiche delle Aziende sanitarie. A Catanzaro dei 30 soggetti positivi di oggi 2 sono migranti e uno è residente fuori regione. A Cosenza dei 43 soggetti positivi 2 sono migranti, trasferiti su nave quarantena, e 11 sono residenti fuori regione.

Ancora comunicazioni tardive, invece, dall’Asp di Vibo Valentia che ha precisato che i 10 soggetti comunicati in data 28/07/2021 sono così suddivisi: un soggetto guarito nel mese di gennaio 2021; due soggetti guariti nel mese di febbraio 2021; sette soggetti guariti nel mese di marzo 2021.

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

– Catanzaro: CASI ATTIVI 131 (4 in reparto, 0 in terapia intensiva, 127 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 10.260 (10.116 guariti, 144 deceduti);

– Cosenza: CASI ATTIVI 1.483 (30 in reparto, 3 in terapia intensiva, 1.450 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 22.135 (21.559 guariti, 576 deceduti);

– Crotone: CASI ATTIVI 149 (2 in reparto, 1 in terapia intensiva, 146 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 6.607 (6.506 guariti, 101 deceduti);

– Reggio Calabria: CASI ATTIVI 647 (17 in reparto, 0 in terapia intensiva, 630 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 23.102 (22.763 guariti, 339 deceduti);

– Vibo Valentia: CASI ATTIVI 41 (3 in reparto, 0 in terapia intensiva, 38 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 5.583 (5.491 guariti, 92 deceduti).

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA