X
<
>

Condividi:

CATANZARO – In Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 1212845 (+3.433). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 84550 (+132) rispetto a ieri.

Questi sono i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle Aziende sanitarie provinciali della Regione Calabria.

Le province più colpite sono quelle di Reggio Calabria (39 casi) e quella di Crotone (39) insieme a quella di Cosenza (32). Registrati minori casi a Vibo Valentia (13) e a Catanzaro (7). Alla voce “Altra regione o Stato estero”, il bollettino riporta due nuovi casi.

L’Asp di Catanzaro ha comunicato: “Oggi 8 positivi di cui 1 fuori regione” e un decesso in terapia intensiva del Policlinico riguarda un paziente dell’ASP di Crotone. L’Asp di Cosenza ha comunicato: “Nel setting fuori regione si registra un nuovo caso a domicilio”.

Per quanto riguarda le vittime, sono decedute quattro persone nelle ultime 24 ore. Un decesso per provincia tra Vibo Valentia, Cosenza, Crotone e Reggio Calabria. In Calabria il totale delle vittime da coronavirus, da inizio pandemia, sale quindi a 1421.

In aumento i pazienti ricoverati in isolamento (+43), in lieve calo quelli in reparto (-3) e in Rianimazione (-3).

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

  • – Catanzaro: CASI ATTIVI 134 (11 in reparto, 1 in terapia intensiva, 122 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 11310 (11154 guariti, 156 deceduti);
  • – Cosenza: CASI ATTIVI 1296 (27 in reparto, 3 in terapia intensiva, 1266 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 26223 (25577 guariti, 646 deceduti);
  • – Crotone: CASI ATTIVI 228 (11 in reparto, 0 in terapia intensiva, 217 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 7986 (7871 guariti, 115 deceduti);
  • – Reggio Calabria: CASI ATTIVI 1140 (63 in reparto, 5 in terapia intensiva, 1072 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 28542 (28147 guariti, 395 deceduti);
  • – Vibo Valentia: CASI ATTIVI 126 (5 in reparto, 0 in terapia intensiva, 121 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 6285 (6185 guariti, 100 deceduti).

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA