X
<
>

Condividi:

CATANZARO – In Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 1292143 (+3.786). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 87205 (+197) rispetto a ieri.

Questi sono i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle Aziende Sanitarie provinciali della Regione Calabria.

La provincia più colpita nelle ultime 24 ore è stata quella di Reggio Calabria con 97 nuovi casi seguita da quella di Cosenza (52), poi Crotone (23) e Vibo Valentia (14). Dieci casi nella provincia di Catanzaro dove l’Asp ha comunicato che “oggi 11 nuovi positivi di cui 1 fuori regione”. Alla voce “Altra regione o stato estero”, il bollettino della Regione Calabria porta un caso solo.

Una sola è anche la vittima registrata nelle ultime 24 ore. E’ successo a Cosenza. Il totale delle vittime da inizio pandemia in Calabria sale così a 1447.

Balzo in avanti dei pazienti ricoverati in isolamento nelle strutture sanitarie calabresi: +63. In leggero aumento anche i pazienti in reparto (+4) mentre in Rianimazione si è scesi di un posto (quattro pazienti contro i cinque di ieri).

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

  • – Catanzaro: CASI ATTIVI 80 (7 in reparto, 1 in terapia intensiva, 72 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 11484 (11327 guariti, 157 deceduti)
  • – Cosenza: CASI ATTIVI 1169 (29 in reparto, 0 in terapia intensiva, 1140 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 26950 (26295 guariti, 655 deceduti).
  • – Crotone: CASI ATTIVI 239 (8 in reparto, 0 in terapia intensiva, 231 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 8351 (8236 guariti, 115 deceduti).
  • – Reggio Calabria: CASI ATTIVI 904 (44 in reparto, 3 in terapia intensiva, 857 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 29730 (29322 guariti, 408 deceduti).
  • – Vibo Valentia: CASI ATTIVI 443 (7 in reparto, 0 in terapia intensiva, 436 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 6462 (6359 guariti, 103 deceduti).
Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA