X
<
>

Roberto Occhiuto con il generale Figliuolo

Condividi:

IL rischio di un blocco del servizio di vaccinazione in Calabria, a causa della scadenza dei contratti per il personale sanitario presente negli hub vaccinali (LEGGI), è stato al centro di un incontro tra il presidente della Regione, Roberto Occhiuto, e il commissario Francesco Paolo Figliuolo.

Lo ha reso noto lo stesso Occhiuto, spiegando: «Questo pomeriggio ho incontrato a Roma il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario del governo per l’emergenza Covid. L’ho ringraziato per il prezioso lavoro fatto nel Paese, e anche in Calabria, in questi mesi, e per il suo costante impegno contro la pandemia. Ho informato Figliuolo della mia iniziativa per mantenere aperti tutti gli hub vaccinali della Calabria, e gli ho manifestato la necessità di rinnovare i contratti, in scadenza, al personale messo a disposizione dalla struttura commissariale e che lavora in questi centri».

«Operatori sanitari, questi ultimi – aggiunge – che sono stati e che continuano ad essere fondamentali per la buona riuscita della campagna vaccinale. Il commissario mi ha assicurato che si adopererà per risolvere questa situazione, e per rimpiazzare le figure che in questi mesi si sono dimesse dall’incarico, magari dopo aver iniziato la scuola di specializzazione o dopo aver trovato una nuova occupazione», conclude Occhiuto.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA