X
<
>

Un tampone

Condividi:

ENNESIMA giornata di crisi sul fronte della diffusione del Covid-19 in Calabria. I nuovi positivi sono 3.653, con 8 decessi e un tasso di positività dei tamponi effettuati pari al 29,50%.

Sono questi i dati evidenziati nel bollettino regionale diffuso dal Dipartimento Tutela della salute che evidenzia, però, come l’Asp di Catanzaro abbia comunicato «1.193 positivi, di questi 167 positivi molecolari nuovi e 1.026 antigenici positivi non conteggiati nei giorni precedenti, con gli antigenici positivi nel periodo dal 2 a 6 gennaio che sono stati 467». L’Asp di Crotone, inoltre, ha reso noto che «rispetto al totale di 123 casi registrati in data odierna, 95 si riferiscono a test antigenici dei quali 76 si riferiscono alla settimana 2-6 gennaio. Inoltre, si precisa che l’incremento del totale dei casi confermati è pari a 121 poiché da una verifica dei dati è emersa la presenza di 2 casi duplicati nel database». Tutto questo evidenzia una difficoltà nel gestire i dati reali sulla diffusione del virus che, evidentemente, ha reso meno precisi e sottostimati i numeri diffusi nei giorni scorsi.

Continua a preoccupare anche il dato relativo ai ricoveri nei reparti ordinari, dal momento che oggi sono stati resi noti altre 16 pazienti ricoverati, per un totale di 415 posti letto occupati; per quanto riguarda le terapie intensive, invece, ci sono 2 ricoveri in meno per un totale di 31 posti letto occupati. Basso il numero dei guariti, che si ferma a 1.462, mentre resta particolarmente preoccupante il dato della provincia di Reggio Calabria con 1.436 positivi in un solo giorno.

Secondo i dati generali sulla diffusione del virus, in Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 1832456 (+12.383).Le persone risultate positive al Coronavirus sono 140237 (+3.653) rispetto a ieri.

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

– Catanzaro: CASI ATTIVI 5013 (75 in reparto, 13 in terapia intensiva, 4925 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 14034 (13852 guariti, 182 deceduti).

– Cosenza: CASI ATTIVI 8529 (128 in reparto, 6 in terapia intensiva, 8395 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 30062 (29302 guariti, 760 deceduti).

– Crotone: CASI ATTIVI 2400 (23 in reparto, 0 in terapia intensiva, 2377 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 10747 (10612 guariti, 135 deceduti).

– Reggio Calabria: CASI ATTIVI 11561 (169 in reparto, 11 in terapia intensiva, 11381 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 40475 (39982 guariti, 493 deceduti).

– Vibo Valentia: CASI ATTIVI 6940 (18 in reparto, 0 in terapia intensiva, 6922 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 8750 (8622 guariti, 128 deceduti).

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA