X

Tempo di lettura < 1 minuto

CROTONE – I carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Crotone hanno arrestato un migrante di 40 anni con l’accusa di rapina, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale.

I militari sono intervenuti a seguito di una segnalazione: il titolare di un negozio, un 28enne del luogo, era stato aggredito da un cittadino straniero che aveva anche messo a soqquadro l’intero locale, portando via con sé alcuni prodotti senza pagare.

All’arrivo dei militari, inoltre, l’uomo ha opposto resistenza ai militari.

Per il migrante il Pm di turno della Procura della Repubblica di Crotone, ha disposto la custodia cautelare in carcere.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares