Il palo crollato che ha causato la morte dell'operaio

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

La vittima è un 37enne di Castrovillari. L’incidente è avvenuto sulla montagna di Pardice, nel Comune di Savelli

CROTONE – Un operaio di 37 anni, di Castrovillari, Mario Armentano, è morto schiacciato da un grosso palo dell’Enel in cemento. L’incidente è avvenuto durante la mattinata di oggi in località Pardice, nel Comune di Savelli.

[editor_embed_node type=”photogallery”]75787[/editor_embed_node]

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco davanti ai quali la situazione si è presentata alquanto critica. L’operaio era deceduto sul posto, schiacciato dal palo che si era spezzato in due, e la zona è risultata impervia e non accessibile ai mezzi di soccorso.

I vigili del fuoco, coadiuvati anche dai sanitari del 118 e dai carabinieri di San Giovanni in Fiore, hanno recuperato la salma, dopo i rilievi del caso da parte del medico legale, e messo in sicurezza la zona. 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •