X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

L’uomo, pedinato da giorni, a Le Castella è stato fermato con l’accusa di estorsione

ROMA – La Guardia di Finanza di Crotone ha arrestato per estorsione, con l’aggravante del metodo mafioso, un esponente della ‘ndrangheta crotonese. Dopo giorni di servizi di osservazione, appostamenti e pedinamenti in località Le Castella di Isola di Capo Rizzuto, i finanzieri sono riusciti a cogliere in flagranza di reato, nel momento esatto in cui veniva estorta una mazzetta da 4.000 euro dal titolare di un villaggio turistico, un membro della criminalità organizzata crotonese.

Le indagini, coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro e dalla Procura della Repubblica di Crotone, proseguono allo scopo di ricostruire in modo completo le attività estorsive della cosca.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares