X
<
>

Le auto andate in fiamme

Tempo di lettura < 1 minuto

MESORACA (CROTONE) – Una notte di fuoco a Mesoraca aggravata anche dalla difficoltà di raggiungere il luogo dell’incendio a causa delle strade strette. Nel dettaglio, i vigili del fuoco del distaccamento di Petilia Policastro sono intervenuti con due automezzi per spegnere l’incendio di due autovetture divampato in Piazza Annunziata, nel centro storico della cittadina.

All’arrivo sul posto, raggiunto come detto con alcune difficoltà dovute alla struttura delle strade, le due auto erano in fiamme e si trovavano vicino le abitazioni parcheggiate a ridosso del recinto della chiesa dell’Annunziata mettendo a rischio incendio anche altre vetture.

Il lavoro dei vigili del fuoco è stato reso difficile anche dalla distanza del mezzo autopompa, tanto che si è reso necessario creare una condotta di oltre 80 metri di manichette per giungere sull’incendio, mentre sul posto era già impegnato un mezzo di dimensioni più piccole.

Sulle cause che hanno portato all’incendio hanno avviato indagini i carabinieri.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares