Il pesce sequestrato

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

CROTONE – I finanzieri della sezione operativa navale di Crotone, durante un servizio di pattugliamento lungo le rotabili costiere, insospettiti dalla presenza di un furgone frigo fermo, in prossimità di un incrocio, sono intervenuti, constatando che il mezzo isotermico era carico di prodotto ittico.

[editor_embed_node type=”photogallery”]88738[/editor_embed_node]

 

I militari, rinvenuta sul mezzo mezza tonnellata di novellame di sarda (bianchetti), hanno sequestrato l’intero quantitativo di pescato, di cui è proibita la detenzione, la pesca e la commercializzazione.

Al conducente del mezzo, settantatreenne di Cirò Marina, è stata elevata una sanzione amministrativa per 25.000 euro. Il prodotto ittico è stato distrutto.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •