Rilievi dei carabinieri

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

CROTONE – La Procura della Repubblica di Crotone ha avviato un’inchiesta sulla morte di un disabile ricoverato in una clinica di Cotronei. L’uomo è stato trovato cadavere tra il letto, sul quale era assicurato con fasce di contenzione, e il pavimento della stanza.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Petilia Policastro che hanno effettuato i primi accertamenti. La morte, riferiscono i militari, sarebbe da attribuirsi verosimilmente a «asfissia da impiccamento incompleto».

I carabinieri della Compagnia di Petilia Policastro sono intervenuti dopo essere stati allertati dal personale della clinica privata di Cotronei. La salma dell’uomo è stata posta a disposizione del pm di turno della Procura della Repubblica di Crotone per l’eventuale esame autoptico.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •