X
<
>

La Questura di Crotone

Tempo di lettura < 1 minuto

CROTONE – Era sottoposto al divieto di avvinarsi alla ex moglie ma lo ha violato e ha addirittura speronato l’auto della donna facendola finire in ospedale.

E’ accaduto a Crotone dove un uomo di 38 anni, L.A., è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato con le accuse di atti persecutori, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali ai danni dell’ex compagna.

Il 38enne è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari dal giudice delle indagini preliminari che l’ha ritenuto più idonea rispetto a quella del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa precedentemente disposta.

L’uomo, infatti, nei giorni scorsi si è appostato di notte presso l’abitazione della vittima, l’ha seguita in auto e ha speronato con la propria autovettura quella della ex moglie per poi darsi alla fuga.

In seguito all’episodio, la donna è stata trasportata presso il locale pronto soccorso dove le sono state riscontrate lesioni giudicate guaribili in dodici giorni.

  •  
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares