X
<
>

Emilio Iuticone

Tempo di lettura < 1 minuto

CATANZARO – Neppure un mese dopo il tragico incidente di cui era rimasto vittima, è deceduto l’uomo travolto da un rullo per il posizionamento dell’asfalto lo scorso 25 maggio a Isola Capo Rizzuto (LEGGI LA NOTIZIA)

Secondo quanto appurato, l’uomo è spirato questa mattina mentre si trovava ricoverato presso il reparto di Rianimazione dell’ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro. Un reparto nel quale aveva fatto ingresso il 25 maggio e dal quale non è più uscito.

L’uomo, Emilio Iuticone, era un imprenditore edile di Crotone che era rimasto gravemente ferito in un incidente sul lavoro.

L’incidente era avvenuto nel comune di Isola di Capo Rizzuto, in località Sant’Anna, durante le operazioni di scaricamento del mezzo dalla rampa del camion sul quale era stato trasportato, nello scaricare il rullo compressore, infatti, il mezzo si era ribaltato travolgendo l’uomo.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares