Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

SAN MAURO MARCHESATO (CROTONE) – Ennesima tragedia del lavoro in Calabria, un operaio, Mario Angiono, di 48 anni, di Crotone, è morto stamani a San Mauro Marchesato, nel crotonese.

L’uomo, secondo quanto ricostruito, è precipitato da un’impalcatura in un cantiere. L’operaio, dipendente di un’azienda edile, stava lavorando alla ristrutturazione di un edificio privato che si affaccia su una delle principali strade del piccolo centro.

Per cause da accertare, Angiono è caduto da un’altezza di circa 15 metri. L’operaio è stato soccorso dai sanitari del Suem 118, che hanno chiesto l’intervento dell’elisoccorso giunto nel campo sportivo di San Mauro Marchesato, ma per lui non c’è stato nulla da fare. Sul posto, per le indagini, sono intervenuti i carabinieri di Santa Severina e gli ispettori dell’Azienda sanitaria provinciale.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •