X
<
>

Una tratta ferroviaria

Tempo di lettura < 1 minuto

ISOLA CAPO RIZZUTO (CROTONE) – Un operaio di 49 anni, Francesco Ventura, è morto in un incidente sul lavoro avvenuto ieri pomeriggio a Condofuri, in provincia di Reggio Calabria. La vittima risiedeva a Isola Capo Rizzuto, in provincia di Crotone, era sposato e padre di due figli.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, l’uomo lavorava per conto di una società che opera per la manutenzione della rete ferroviaria di Rfi e, per cause in corso di accertamento, sarebbe rimasto intrappolato nel macchinario spargi ghiaia.

Sono stati i vigili del fuoco ad estrarre il corpo senza vita dell’uomo.

L’Amministrazione comunale di Isola Capo Rizzuto ha espresso il cordoglio di tutta la comunità: «Nella giornata di ieri, un figlio di questa terra, un umile lavoratore, ha perso la vita mentre svolgeva il suo lavoro. Una notizia che ci ha riempito di dolore: un padre di famiglia che esce la mattina per guadagnarsi la sua giornata e non fa più rientro a casa. Notizie che non vorremmo mai sentire». (Redazione Web)

  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares