X
<
>

Il tetto divelto a Crotone

Tempo di lettura 2 Minuti

CROTONE – Il Centro operativo comunale di protezione civile sta monitorando la situazione della città di Crotone dove da ieri si registra una forte ondata di maltempo con freddo e soprattutto vento forte. Il maltempo, dunque, non ha portato solo le immagini suggestive della neve (LEGGI E GUARDA LE FOTO).

Già dalle prime ore della mattinata gli uomini della Polizia locale coordinati dal comandante Francesco Iorno e tecnici del Coc, supportati dagli operai comunali, sono intervenuti per alcune situazioni di criticità.

In particolare una tettoia in lamiera, posta su un palazzo, a causa delle forti raffiche si è abbattuta su alcune auto in sosta nel parcheggio antistante la stessa via. I soccorritori hanno provveduto a mettere in sicurezza la zona mentre si sta verificando se la tettoia fosse autorizzata. Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco e i Carabinieri.

Un altro intervento si è reso necessario in un’altra zona della città dove si è verificata la caduta di pezzi di cornicione. Anche questa zona è stata posta in sicurezza. Al momento non si registrano danni a persone. ​

Il Comune di Crotone, attraverso i canali istituzionali, sta invitando la cittadinanza alla prudenza e alla collaborazione anche per consentire gli eventuali interventi. Il sindaco Voce e la vice sindaco Parise, che ha la delega alla Protezione Civile, stanno seguendo personalmente tutte le fasi dell’attività in costante contatto con il Centro operativo comunale e il comando di Polizia locale. 

I vigili del fuoco del Comando provinciale di Crotone sono stati impegnati in vari interventi. Tutti i distaccamenti e la centrale hanno totalizzato fino alle 10 di oggi oltre venti interventi e tanti sono ancora in coda.

Mezzi di vario tipo e uomini sono sparsi per tutta la provincia, insegne pericolanti, alberi divelti, recupero autovetture, incendi canne fumarie e caldaie, tetti scoperchiati. Le previsioni non sono in miglioramento, quindi, ha fatto sapere il comando dei Vigili del fuoco, «il consiglio alla popolazione è quello di limitare le uscite, non sostare sotto alberi o insegne e stare molto attenti agli ingombri stradali improvvisi».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares